Home News e Guide Cura e pulizia dei tuoi sex toys

Cura e pulizia dei tuoi sex toys

by Erika
26 views
sex toys

Quando si sceglie e ci si prende cura di un sex toy, ci sono alcune cose da considerare riguardo alla sicurezza. Il business dei giocattoli sessuali è fiorente. Le stime attuali dicono che è un’industria da quasi 30 miliardi di euro – e che potrebbe saltare a più di 50 miliardi di euro entro il 2026. In questi tempi, tutti sono coinvolti nell’azione, dagli utenti solitari alle coppie, dai millennials ai baby boomers. I medici raccomandano persino i sex toys per motivi di salute.

La sicurezza dei giocattoli sessuali, tuttavia, non è sempre in primo piano, anche se gli esperti dicono che dovrebbe esserlo. Per prima cosa, l’industria dei giocattoli sessuali non è regolata da gruppi di controllo come la Food and Drug Administration (FDA) o la Consumer Product Safety Commission, il che significa che non c’è nessuno che garantisce che i giocattoli siano sicuri. E i giocattoli sessuali sono, ovviamente, usati in modi molto intimi.

Quindi come ci si può proteggere mentre ci si gode tutto il divertimento che i sex toys hanno da offrire? Ecco cinque consigli di sicurezza cruciali che ogni consumatore esperto di sex toys dovrebbe conoscere.

Conoscere i materiali di cui sono fatti i tuoi giocattoli

Anche se non c’è una letteratura scientifica che analizza la sicurezza dei vari materiali dei giocattoli sessuali, ci sono alcuni materiali che i consumatori possono scegliere di evitare. Alcuni giocattoli sono fatti con ftalati. Queste sostanze chimiche, che sono presenti in alcune materie plastiche, sono state vietate per l’uso in prodotti come giocattoli per bambini e ciucci perché possono alterare gli ormoni umani. La FDA dice che non è chiaro quale (se esiste) impatto abbiano gli ftalati sulla salute umana. Ma se avete preso la decisione personale di evitarli altrove nella vostra vita – per esempio, i vostri cosmetici – è importante sapere che potrebbero essere in agguato nei vostri sex toys. Molti prodotti dichiarano di essere privi di ftalati, ma poiché l’industria non è regolamentata, nessuna organizzazione esterna controlla la veridicità di queste dichiarazioni. Quindi una cosa da tenere a mente è se i giocattoli che state usando sono morbidi e gelatinosi. Gli ftalati sono usati come ammorbidenti. È più probabile che siano presenti in giocattoli più morbidi, fatti di materiali più porosi.

I sex toys porosi hanno anche “maggiori probabilità di trasmettere infezioni”, dice Alyssa Dweck, MD, un ginecologo con sede a Westchester County, New York, e autore di The Complete A to Z for Your V. Questo perché le loro superfici sono più permeabili. Questo non significa che ci sia una letteratura di ricerca che dice che i sex toys gelatinosi sono intrinsecamente non sicuri, ma è qualcosa di cui essere consapevoli.

Lava – e asciuga – i tuoi giocattoli sessuali regolarmente

“I giocattoli sessuali dovrebbero essere puliti tra ogni atto sessuale e tra ogni partner”, dice il dottor Dweck. Probabilmente sapete che l’attività sessuale aumenta il rischio di infezioni del tratto urinario (UTI) per una donna; forse non vi rendete conto che i batteri che causano un UTI vivono nella zona intorno all’ano. Il sesso aumenta le possibilità che i batteri vicini migrino nell’uretra di una donna, dove possono moltiplicarsi e scatenare un’UTI. La prevenzione delle IVU richiede una rigorosa igiene genitale, che include mantenere il più possibile privo di germi tutto ciò che entra in contatto con le aree sensibili. Ecco perché il sito web della Planned Parenthood avverte: “Tutto ciò che tocca o entra nel tuo ano – come un dito, un pene o un giocattolo sessuale – dovrebbe essere lavato accuratamente prima di toccare altri genitali”.

I giocattoli possono anche diffondere infezioni, comprese le infezioni sessualmente trasmesse (STI), perché possono trattenere batteri e virus. Dweck ricorda una paziente che era sconcertata dal perché continuava a prendere la tricomoniasi, un’IST comune e curabile. Si chiedeva: “Perché continuo a prenderla? Come si è scoperto, non stava pulendo correttamente il suo giocattolo”, dice Dweck. La sua paziente si stava essenzialmente reinfettando ogni volta che usava il suo vibratore. Rachel Hoffman, un’assistente sociale di New York con Union Square Practice, specializzata in sessualità e intimità, dice che ha visto cose simili accadere a clienti che hanno finito con infezioni da lievito ricorrenti. Inoltre, i sex toys possono ricoprirsi di polvere e altre particelle mentre sono conservati.

Considera un preservativo per ridurre il rischio di infezione

“I preservativi dovrebbero certamente essere usati per coprire i giocattoli di forma fallica per le persone che condividono i giocattoli con un partner”, dice Dweck. Questo perché anche se si puliscono diligentemente i giocattoli, c’è ancora una possibilità di trasmettere l’infezione. Uno studio pubblicato nel novembre 2014 sulla rivista Sexually Transmitted Infections ha trovato tracce del papillomavirus umano sui vibratori un giorno intero dopo che erano stati usati e puliti.

Usa i giocattoli sessuali come previsto

Quando ricevi un nuovo giocattolo sessuale, prenditi del tempo per leggere le istruzioni. Se sei nuovo ai giocattoli erotici, fai piano piano, dice Dweck, e fermati se qualcosa ti fa sentire a disagio. Dweck esorta anche le persone ad evitare di usare oggetti domestici come giocattoli sessuali. Ha visto pazienti che hanno usato cetrioli e banane, per esempio. “Spesso vediamo persone che usano telefoni cellulari con la vibrazione o spazzolini elettrici”, aggiunge Dweck. “Cosa viene fuori con questo? Beh, le batterie potrebbero non essere incapsulate correttamente, quindi si può avere una sorta di reazione caustica come risultato di ciò”. I prodotti alimentari, d’altra parte, possono essere abbastanza porosi, il che significa che possono portare batteri e potenzialmente causare infezioni.

Compra da un’azienda credibile

L’industria dei giocattoli sessuali cresce di giorno in giorno, il che significa che può essere una sfida verificare la sicurezza di ciò che si acquista. Gli esperti dicono di iniziare con la ricerca di produttori rispettabili e di cercare aziende che siano trasparenti sui loro prodotti. Se un produttore fornisce informazioni dettagliate sui materiali che usa e specifiche su come usare e pulire i suoi giocattoli, questo è un buon inizio. “Un sacco di persone ora comprano da posti come Amazon, ma può essere difficile sapere cosa stai ricevendo a meno che tu non sia molto esperto di prodotti”, dice Hoffman. Se stai cercando di fare acquisti presso un rivenditore online invece di comprare di persona, fai qualche ricerca su ciò che i clienti dicono online sui prodotti attraverso recensioni verificate. Una buona regola generale per i sex toys e la sicurezza? Ascolta il tuo corpo. “Se senti un qualsiasi tipo di disagio”, dice Hoffman, “come prurito, bruciore, qualsiasi cosa, non è quello giusto”.

You may also like

Leave a Comment